www.francescoceccarelli.euFAEMA  by Francesco

 

 

dalla A alla Z Alve Amcor Aplimont Arin Arrarex Bruni Campeona Celp Chic Co-Fer Comocafe D.P. Ducale Elektra EMI Errebi Euro Lucres Fabar Faema Fear Gaggia Gaggia espanola Giubel Italianstyle Jata la Cara La Cimbali La Pavoni La San Marco La Santcarlo Little Marcfi Micron Express Mignon Nacional Nea Lux Neowatt Olympia Pedretti Radaelli Raymond Rok (Presso) Sama Somac Torino Vemacc Wunder Zacconi Zerowatt

istruzioni

 

Manutenzione

 

 

 

Home Le mie caffettiere I miei macinini I miei pressini Statistiche Link News Faidate/ricambi Contatti

 

 

 

 

 

Lo stabilimento FAEMA (Fabbrica Apparecchiature Elettro Meccaniche e Affini) nasce a Milano nel 1945 grazie a Carlo Ernesto Valente.

Il suo nome è legato soprattutto alla macchina da bar Faema E61, nata nel 1961 e che introduce due importanti innovazioni, la pompa volumetrica per conferire all'acqua la pressione ideale di 9 atmosfere e l'infusione, che consente di bagnare la polvere di caffè con acqua calda prima di cominciare l'estrazione, consentendo in tal modo la massima estrazione delle sostanze aromatiche.

Per quanto riguarda le macchine da caffè per famiglia, la Faema produce, tra gli anni '50 e '70,  tre modelli di macchine a leva, la Faemina, la Veloxtermo e la Faema Baby.

La Faemina è una macchina "imponente", realizzata in ghisa e pesante circa 11 kg, E' a caldaia chiusa e pistone azionato da una molla, con possibilità di erogazione del vapore. Ne esistono diverse versioni, di cui uno alimentato a gas,  ed un clone con marchio EMI, società costola della FAEMA nata per la produzione di macchine da caffè linea economica e chiusa dopo qualche anno di attività.

La Veloxtermo è una macchina da parete. Sebbene la prima impressione è che si tratti di una macchina professionale (utilizza lo stesso gruppo della Faema President" & "Urania"), è stata commercializzata dalla Faema per uso domestico.

 

 

 

La Faema Baby è una semplice macchina a "idrocompressione" con un pistone azionato da due leve e il portafiltro atto a contenere sia il caffè che l'acqua, scaldata separatamente. E' priva di alimentazione elettrica. Ne esistono 3 versioni: con punte sferiche in bachelite, con punte ovali in bachelite, con punte in alluminio (con marchio adesivo o in rilievo).

 

    Schede descrittive Logo Note
1955 Faemina introvabile   raro modello prodotto dalla FAEMA in pochi esemplari dotato di pressostato
1953 Faemina

prototipo

senza scritta prototipo di Faemina
125 V - SN 132
1953 Faemina primo modello "etichetta rossa"

v. 1.0

modello conforme al brevetto originale, con interruttori a levetta e base cromata, senza tubo vapore - 220 V - SN 270
1953 Faemina primo modello "etichetta rossa"

v.1.1

modello analogo al precedente con tubo vapore - 220 V - SN 3352
1956 Faemina primo modello "etichetta blu"

v. 1.2

modello analogo al precedente con etichetta metallica blu e manopole nere - SN 9718
1964 Faemina secondo modello "etichetta blu"

v. 2.0

modello con interruttori a pulsante e base in alluminio lucidato - 220 V  - manopole nere - SN 20706
1964 Faemina secondo modello "etichetta blu"

v. 2.1

modello analogo al precedente - 220 V  - manopole marroni - SN 22048
  Faemina terzo modello "etichetta blu"

v. 3.0

modello con modifiche relative alla copertura della caldaia e alle manopole bianco-nere - SN 25680
  Faemina a gas

(sn 5314)

raro modello alimentato a gas
  Baby  prima versione

(v.1.0)

modello con terminali leve in bachelite sferica - sn 215

  Baby  prima versione (sn 803)

(v.1.1)

modello analogo al precedente ma con portafiltro modificato
  Baby  seconda versione (sn 3955)

(v.2.0)

modello con terminali leve in bachelite allungata

  Baby terza versione (sn A286)

(v.3.0)

modello con terminali leve in alluminio e portafiltro in acciaiio

  Baby terza versione (sn A490)

(v.3.1)

modello analogo al precedente con etichetta modificata in "faema baby"
  Baby terza versione (senza sn)

(v.3.2)

modello con terminali leve in alluminio e portafiltro in alluminio

  Baby terza versione

(v 3.3)

modello con marchio in rilievo

  Baby terza versione

(v.3.4)

modello con marchio modificato in "faema baby"
  tipo famiglia macinacaffè per uso domestico
1963 President  
  tipo famiglia macinino per uso domestico
  macinino tipo  bar  
  Veloxtermo   modello a muro (contributo di Steven Immel)
         

 

 

 

© 2008-2016 Francesco Ceccarelli. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.