www.francescoceccarelli.euTORINO by Francesco

 

 

dalla A alla Z Alve Amcor Aplimont Arin Arrarex Bruni Campeona Celp Chic Co-Fer Comocafe D.P. Ducale Elektra EMI Errebi Euro Lucres Fabar Faema Fear Gaggia Gaggia espanola Giubel Italianstyle Jata la Cara La Cimbali La Pavoni La San Marco La Santcarlo Little Marcfi Micron Express Mignon Nacional Nea Lux Neowatt Olympia Pedretti Radaelli Raymond Rok (Presso) Sama Somac Torino Vemacc Wunder Zacconi Zerowatt

 

 

Home Le mie caffettiere I miei macinini I miei pressini Statistiche Link News Faidate/ricambi Contatti

 

 

 

 

 

 

L'industria argentina si è cimentata negli anni in una produzione di macchine da caffè di chiara derivazione italiana.

Erano praticamente copie di macchine italiane, sia da bar che per uso domestico, prodotte però con materiali più economici.

La Torino è una copia identica della Faemina,  con alcune modifiche estetiche, tra cui la più interessante è sicuramente il rivestimento della caldaia con fantasie floreali

La maggior parte dei componenti sono realizzati  in lega di alluminio, per cui è molto leggera e pesa la metà della Faemina.

Queste macchine si trovano solo in sud-america.

    Schede descrittive    
anni '60 Torino   modello a 220 volt - SN 219
         

 

 

 

© 2014 Francesco Ceccarelli. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.