www.francescoceccarelli.euRaymond  by Francesco

 

 

dalla A alla Z Alve Amcor Aplimont Arin Arrarex Bruni Campeona Celp Chic Co-Fer Comocafe D.P. Ducale Elektra EMI Errebi Euro Lucres Fabar Faema Fear Gaggia Gaggia espanola Giubel Italianstyle Jata la Cara La Cimbali La Pavoni La San Marco La Santcarlo Little Marcfi Micron Express Mignon Nacional Nea Lux Neowatt Olympia Pedretti Radaelli Raymond Rok (Presso) Sama Somac Torino Vemacc Wunder Zacconi Zerowatt

 

 

 

 

 

 

Home Le mie caffettiere I miei macinini I miei pressini Statistiche Link News Faidate/ricambi Contatti

 

 

 

 

 

"Raymond è il marchio di elettrodomestici "made in Italy" di Socomel srl, società con sede a Napoli e stabilimenti in Italia ed in altri paesi europei.
Il marchio Raymond nasce alla metà degli anni '50 nel settore dell'elettronica, con produzione di radio e televisori.
Successivamente viene allargato anche al settore degli elettrodomestici bianchi e a quello dei piccoli elettrodomestici.
Nei primi anni '80 il marchio viene acquisito dalla Socomel, società gestita da un team di managers che vi trasferiscono la loro esperienza maturata in aziende industriali di largo consumo e di distribuzione organizzata per dare avvio all'iniziativa"

Che il marchio Raymond potesse allungare la lista delle macchine da caffè a leva era una ipotesi poco probabile, vista l'assoluta rarità di queste macchine,  ma il destino non ha voluto che finisse nascosta in qualche sottoscala,  per cui posso permettermi di presentarvela.

La macchina è chiaramente un clone della più famosa Gaggia Gilda secondo modello . E' a caldaia aperta e pistone con molla azionato da due leve. Tre piccole sfere abbelliscono le leve e il coperchio. Degno di nota è il caratteristico portafiltro, unico nel suo genere, dotato di regolazione della pressione di caduta del caffè, con lo scopo di migliorarne l'estrazione. Il sistema di regolazione, brevettato dalla Celemax, era geniale ma costoso.

Ne esiste una versione con marchio Micron Express prodotta dalla Celemax di Torino, con alcune lievi differenze estetiche

Prodotta negli anni '50 presumibilmente in pochissimi esemplari,  è di difficile reperimento.

 

    Schede descrittive    
  Raymond

(sn 706)

modello con pistone a molla e caldaia aperta

 

  profilo società http://www.raymond.it/about.php
 

 

 

 

© 2011 Francesco Ceccarelli. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.