www.francescoceccarelli.euVE.MA.CC. by Francesco

 

 

dalla A alla Z Alve Amcor Aplimont Arin Arrarex Bruni Campeona Celp Chic Co-Fer Comocafe D.P. Ducale Elektra EMI Errebi Euro Lucres Fabar Faema Fear Gaggia Gaggia espanola Giubel Italianstyle Jata la Cara La Cimbali La Pavoni La San Marco La Santcarlo Little Marcfi Micron Express Mignon Nacional Nea Lux Neowatt Olympia Pedretti Radaelli Raymond Rok (Presso) Sama Somac Torino Vemacc Wunder Zacconi Zerowatt

 

 

Home Le mie caffettiere I miei macinini I miei pressini Statistiche Link News Faidate/ricambi Contatti

 

 

 

 

Nel 1953 sui giornali dell'epoca appare la pubblicità di una macchina da caffè a leva molto simile alla Gaggia Gilda.

IRIS, la napoletana moderna, viene prodotta dalla Gaggia e commercializzata dalla sconosciuta VE.MA.CC.

"Con la IRIS si ottiene:

1) risparmio 50% di polvere di caffè, a parità di condizioni, particolarmente nei confronti della usuale Napoletana

2) rapidità di preparazione della bevanda

3) miglioramento qualitativo con conseguente concentrazione di aroma e gusto"

Immaginare la Gaggia aprire una linea produttiva per poche forse centinaia di macchine a leva è abbastanza difficile.

Più ragionevole pensare a qualche  motivazione extra-commerciale, parenti, amici o fornitori a cui non si poteva dire di no.

A differenza della Gilda la macchina è a caldaia aperta, senza termometro e valvola di sicurezza.

Ha molte parti in comune con la Gilda, come pistone, leva, gruppo, resistenza, portafiltro.

Semplice, robusta e affascinanate, è estremamente rara.

 

 

anno   Schede descrittive    
1953 IRIS macchina a leva a caldaia aperta e pistone senza molla - 125V
         
 

 

 

© 2012 Francesco Ceccarelli. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.