www.francescoceccarelli.euGIUBEL srl  by Francesco

 

 

dalla A alla Z Alve Amcor Aplimont Arin Arrarex Bruni Campeona Celp Chic Co-Fer Comocafe D.P. Ducale Elektra EMI Errebi Euro Lucres Fabar Faema Fear Gaggia Gaggia espanola Giubel Italianstyle Jata la Cara La Cimbali La Pavoni La San Marco La Santcarlo Little Marcfi Micron Express Mignon Nacional Nea Lux Neowatt Olympia Pedretti Radaelli Raymond Rok (Presso) Sama Somac Torino Vemacc Wunder Zacconi Zerowatt

istruzioni

 

 

 

 

Home Le mie caffettiere I miei macinini I miei pressini Statistiche Link News Faidate/ricambi Contatti

 

 

 

 

 

La Giubel s.r.l. di Correggio produce negli anni '80 una macchina da caff a leva denominata Caravel Ursula. La macchina derivata funzionalmente dalla Caravel Arrarex ultima versione, di cui riutilizza  il gruppo di erogazione, il pistone e la leva. Ne esiste un modello identico commercializzato dalla Zerowatt con la sigla CA709 e un modello modificato prodotto dalla Boni denominato Little.

Dotata di coperchio scaldatazzine, termostato, resistenza esterna protetta per evitare contatti accidentali, guadagna in robustezza e sicurezza, ma perde il grande fascino della sua pi ricercata progenitrice.

Ne esistono due versioni, sostanzialmente identiche con piccole differenze stilistiche.

Sono comunque abbastanza rare.

  Foto Schede descrittive Logo Note
  Caravel Ursula prima versione versione con impugnatura leva e portafiltro stile Arrarex (contributo di Liliana Bellei)
  Caravel Ursula seconda versione versione con impugnature modificate

 

 

2011 Francesco Ceccarelli. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.